15 Ottobre 2019

la storia
percorso: Home

Il Vertigo - Storia

La nostra storia
L'Associazione Culturale Vertigo nasce nel 1994 da un pool di attori provenienti da varie esperienze teatrali con la volontà di gestire uno spazio proprio.

La prima sede è un piccolo fondo in Via Gramsci che può ospitare cinquanta spettatori, con un palco di 3m x 4m. Iniziano qui i primi corsi di teatro e la prima stagione teatrale.
Il primo spettacolo è un testo nato con la tecnica dell'improvvisazione durante un corso sulla comicità tenuto da Marco Conte: l'esilarante commedia "Chissà chi ce l'ha". La rappresentazione riscuote un grande successo sia di pubblico che di critica, vincendo svariati premi, tra cui il "Premio Lenci" alla rassegna Teatroestate a Viareggio. In quell'occasione è premiata non solo la commedia, ma anche, come migliore attrice, l'allieva Paola Pasqui che diverrà in seguito una delle più apprezzate attrici labroniche nonché valida insegnante del team di docenti della scuola Vertigo.

I successi ottenuti sono lo stimolo giusto per continuare e allargare questa esperienza. Si cerca per prima cosa un posto più grande e nel 1995 il Vertigo si sposta sugli Scali del Pesce in Venezia, cuore storico della città, quartiere amato dal Presidente Marco Conte, il quale aveva intuito lo sviluppo che avrebbe avuto Effetto Venezia, la suggestiva festa che dal 1986 anima le estati livornesi.
La nuova sede ha il doppio delle poltroncine della platea di Via Gramsci, 100 posti!
Da allora è una continua crescita segnata da tanti successi e gratificazioni.

Nasce nel 1996 la Scuola di Dizione e Recitazione Vertigo diretta da Enzina Conte.
Il numero degli attori si incrementa notevolmente, fino alla realizzazione della prima stagione teatrale che vede costantemente il tutto esaurito. Il numero dei soci frequentatori cresce nel giro di poco tempo, così come il numero degli allievi della scuola. Contemporaneamente, viene fondata la Compagnia Vertigo, sotto la direzione artistica di Marco Conte. Da lì, nel 2011 il Vertigo si sposta nell'attuale sede di via del Pallone: un locale di 500 mq con un teatro da 150 posti climatizzata, tre aule didattiche, costumeria, laboratorio scenografico, magazzino materiali ed oggettistica, camerini e bagni per artisti e pubblico.

Il nuovo Teatro Vertigo, oggi teatro Enzina Conte in memoria della direttrice della scuola mancata ad ottobre 2018, è anche luogo di casting importanti, come "La Prima cosa bella" di Virzì","La Passione" di Mazzacurati.
Non si contano le partecipazioni della Compagnia a rassegne di teatro in Toscana e fuori regione.

Alcuni dati sulle attività dal 1995

Spettacoli:
- 1300 serate di spettacolo
- 23111 tesseramenti
- 3600 attori in scena

Scuola Recitazione:
- Media iscritti: 120 allievi ogni anno
- allievi che concludono il triennio conseguendo un diploma: 18/20 ogni anno
- allievi diplomati: 356
- Allievi totali: 2780 (tra corsi bambini, teen, adulti)

Offerta formativa:
- Teatro (corsi differenziati per età, a partire da 6 anni in su)
- Canto & musical
- Inglese col teatro (corsi differenziati piccoli/adulti)
- Improvvisazione teatrale
- Sceneggiatura
- Recitazione cinema
- Regia cinematografica
- Propedeutica piccoli
- Inglese col teatro piccoli
- Over 45

Allievi che sono arrivati alla ribalta nazionale:
- Annalisa Arena (Romanzo famigliare)
- Leonardo Fiaschi (Colorado, Tale e quale show)
- Paolo Ruffini
- Marco Voleri (tenore)
- Rocco Giusti (centovetrine)
- Alessandro Cacelli ( film Vanzina Natale in Sud Africa)
- circa 30 tra attori ed allievi hanno partecipato con piccoli ruoli a film e fiction nazionali
- Numerosi allievi hanno intrapreso studi in varie Accademie della Nazione superando brillantemente esami di ammissione
- Il presidente Marco Conte ha partecipato a film, fiction nazionali. Vincitore del premio come miglior attore protagonista al WEB Fest di Los Angeles con il film web Aglien di Andrea Camerini.

Artisti che si sono esibiti sul palco del Vertigo:
- Barbara De Rossi
- Debora Caprioglio
- Riccardo Fogli
- Ermal Meta
- Maddalena Adorni
- Annalisa Arena
- Paolo Migone
- Sergio Sgrilli
- Paolo Ruffini
- Cristiano Militello
- Emanuele Barresi
- Leonardo Fiaschi
- Matteo Cesca
- Carlo Monni
- Niki Giustini
- Graziano Salvadori
- David Pratelli
- Andrea Camerini
- Marco Voleri
- Katia Beni
- Massimiliano Bardocci
- Edoardo Ripoli
- Paola Pasqui
- Roberta Stagno
- Simone Fulciniti
- Claudio Marmugi
- Giovanni Bondi
- Tina Andrey
- Stefano Favilla
- Sandro Andreini
- Attilio Fantolini
- Fulvio Pacitto
- Aldo Bagnoli
- Consalvo Noberini

Stage e Masterclass:
- Anna Maria Cianciulli (metodo Meisner)
- Ugo Pagliai (il monologo)
- Barbara Enrichi (recitazione cinematografica)
- Marco Voleri (canto)
- Vittorio Matteucci (canto e musical)

Hanno fatto casting a Vertigo:
- Paolo Virzi' (Ovosodo, Baci e Abbracci, La prima cosa bella)
- Carlo Mazzacurati (la Passione)
- Mediaset (Forum)
- Sky (Bar Lume)

Collegamenti televisivi:
- servizi di RAI 3 TG regionale
- Diretta Rai (Mi Manda Lubrano 1995)

Premi
- Cortometraggio "Il lato cieco" miglio attrice protagonista Annalisa Arena e miglior attore non protagonista Marco Conte
- Cortometraggio "Il cappotto di Lana" 15 premi nazionali ed Internazionali
- Cortometraggio "Due Giorni d'estate" Selezionato (f.c.) sezione cortometraggi festival di Cannes.
- Miglior spettacolo e miglio attrice protagonista :"Chissà chi ce l'ha" premio Gianni Lenci
- miglior spettacolo regia protagonista "Lenny dei Conigli" San Miniato
- Miglior Spettacolo "Non Chiamatemi zio" festival Ponsacco "Giorgio La Pira".

Quindi... adesso non sei curioso di venire a conoscere di persona questi temerari che con tanto entusiasmo stanno vivendo quest'avventura meravigliosa nel mondo dello spettacolo e della cultura?
Occhio!!! Sono contagiosi!

Sito realizzato da www.rifranet.com